La guerra dimenticata nel Nagorno Karaback

LUTTO IN ARMENIA

Lutto nazionale di tre giorni per commemorare i defunti della guerra e la gente ha fatto una processione attraverso la città partendo da Piazza della Repubblica per recarsi fino al Pantheon militare di Yerablur. Durante questi ultimi giorni sono stati recuperati i corpi di 1000 tra soldati e civili morti che si vanno ad aggiungere ai 1200 accertati durante la guerra e ancora altrettanti non ancora recuperati. Un vero disastro. (continua a leggere)

ARTICOLO DI “VITA DEL POPOLO”

Da Noventa la testimonianza del gruppo “Amici di Panik”. Il conflitto iniziato il 27 settembre si è concluso con il trattato di resa firmato dal presidente armeno e da quello azero. I morti accertati sono 1.200, soprattutto giovani militari fra i 18 e i 20 anni; 2.000 i dispersi, 3.000 i feriti, in uno Stato che conta 3 milioni di abitanti. (continua a leggere)

Vai alla pagina del Gemellaggio Noventa – Panik